Terra Madre Terra Madre - Choose your language Ministero delle politiche agricole forestali Regione Piemonte Comune di Torino Slow Food
 
 Consenso privacy
La rete > Produttrici Ikoots di San Mateo del Mar

 
San Mateo del Mar è una comunità indigena Ikoots dello stato di Oaxaca, sita in un’area semi-desertica affacciata sull’oceano Pacifico, la cui economia si basa sulla pesca. Poiché questa attività è stata storicamente preclusa alle donne, esse si sono dedicate alla cucina sviluppando grandi capacità di valorizzazione del pescato locale. Le donne della comunità, tuttavia, non sono solamente cuoche, ma rappresentano un esempio di resistenza al cambiamento delle abitudini alimentari alimentazione che si sta verificando nelle comunità indigene vicine, le quali privilegiano un consumo sempre più massiccio di carne, e alla colonizzazione dei sapori in atto dal XVI secolo. Le Ikoots, infatti, sono fini conoscitrici del territorio in cui vivono, praticando attività di raccolta nella savana, in riva alle lagune e al mare; scelgono e prelevano la legna che consente loro di risparmiare sulle cotture dei cibi nei forni di fango che esse stesse fabbricano; coltivano fagioli, mais, cotone, zucche, ajojoli, peperoncini e tutte le erbe che hanno un utilizzo gastronomico; allevano su piccola scala animali da cortile e maiali; infine commercializzano il pesce e i gamberi pescati dagli uomini.

Area di produzione
San Mateo del Mar, stato di Oaxaca



Referente
Beatriz Gutierrez Luis
Tel.
+52 971 5220031
jalnux@yahoo.com.mx

 
Back
Notizie di Terra Madre
  Italia - 26/02/2013  
  Nuovi paradigmi contro il land grabbing  
  Gandhi ha affermato che su questa terra ci sono abbastanza risorse per tutti, ma esse non sono sufficienti a causa dell’avidità di pochi: l’avidità genera povertà. Dal 2009 in Africa...
 
   
 Archivio

Fondazione Terra Madre C.F. 97670460019 • Note legali Powered by Blulab